“Scappa – Get out”: un film che unisce horror e thriller con originalità

Un ragazzo accetta di passare un normale weekend con la famiglia della fidanzata. Finirà in un incubo

1

Un film di Jordan Peele. Con Daniel Kaluuya, Allison Williams, Catherine Keener, Bradley Whitford, Caleb Landry Jones, Stephen Root. Horror, 103’. USA, 2016

 

Cari amici uomini, se siete al punto della vostra relazione sentimentale in cui, davanti alla prospettiva di conoscere i suoceri, iniziate a sudare freddo e cercare una qualunque scusa per declinare l’invito… “Scappa – Get out” di Jordan Peele è il film giusto per voi.

Campione d’incassi negli Stati Uniti, non è né un horror né un thriller, è molto di più.

Preparatevi a vedere la madre di tutti gli incubi del fidanzato: incontrare suoceri all’apparenza perfetti per poi ritrovarsi dentro un inquietante romanzo di Frank Kafka.

Non volendo fare spoiler, per non rovinarvi la visione, ci limiteremo a qualche indicazione di massima così, per trasportarvi a pieno nell’afmosfera del film.

Chris (Kaluuya), giovane afro-americano, sebbene preoccupato che il colore della sua pelle possa rappresentare un problema, si lascia convincere dalla fidanzata Rose (Williams) a trascorrere un weekend con la famiglia di lei.

Daniel Kaluuya e Allison Williams fidanzati felici nella pellicola di Jordan Peele. Scappa – Get Out. 2017

In un primo momento, Chris interpreta il comportamento fin troppo accomodante dei suoceri come un tentativo di gestire l’imbarazzo per la relazione della figlia, ma poco a poco gli aspetti più inquietanti dei coniugi emergeranno…

Nella tenuta di famiglia ci sono anche altre persone di colore, che lavorano come domestici, ma attenzione, “Scappa – Get out” non è un film razzista, o almeno non lo è nel senso più semplice del termine.

Jordan Peele mescola con sapienza le paure e gli istinti più primitivi degli americani, mettendo in scena un film che strizza l’occhio allo stesso tempo a commedie come “Indovina chi viene a cena” e a thriller psicologici come “Inception” di Christopher Nolan

Una sceneggiatura solida, ben scritta e ispirata nella costruzione di ogni singolo personaggio sul piano psicologico ed esteriore è la base ideale per una pellicola ricca di suspense e colpi di scena, forse con l’unico difetto di avere un finale un po’ troppo lungo.

Daniel Kaluuya è Chris nel film di Jordan Peele. 2017

Peele mostra la sua abilità come regista riuscendo a far crescere il ritmo e la forza del racconto in modo graduale, associandolo allo stato d’inquietudine del protagonista, magistralmente interpretato da Daniel Kaluuya, davvero una piacevole scoperta, almeno per il sottoscritto.

Non è da meno il resto del cast. Ogni attore è calato nel proprio personaggio double face alla perfezione, capace di far correre più di un brivido lungo la schiena dello spettatore.

Merita una menzione speciale, a nostro avviso, Lil Rel Howery nel ruolo di Todd Williams, amico del cuore di Chris, che regala momenti di perfetta comicità, spezzando con bravura la tensione imperante e regalando sincere risate.

“Scappa – Get out” è senza dubbio uno dei migliori film visti al cinema nel 2017, il miglior horror degli ultimi anni.

E sicuramente farà parlare di sé, e porterà le coppie, alla fine della proiezione, a domandarsi quanto sia davvero il caso di partire per un weekend con la famiglia dell’altro.

 

Il biglietto da acquistare per “Scappa – Get out” è: Nemmeno regalato. Omaggio. Di pomeriggio. Ridotto. Sempre (con riserva).

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here