I FANTASTICI 4 | Happy birthday, Ridley Scott!

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire o riscoprire

0

di Concetta Piro

 

Ridley Scott ha compiuto ieri, 30 novembre, 80 anni. Si tratta indubbiamente di uno dei registi più longevi e incisivi di sempre, che ha all’attivo quasi trenta pellicole, alcuni davvero indimenticabili.

Il suo cinema ha segnato l’immaginario di almeno un paio di generazioni, con storie fantasiose, personaggi iconici, spunti visionari.

Nel nostro appuntamento di oggi con “I Fantastici 4”, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, abbiamo scelto quelli che secondo noi sono i suoi quattro migliori film. Quelli che un extraterrestre dovrebbe vedere per capire davvero chi sia il regista Ridley Scott.

 

ALIEN

Con Sigourney Weaver, Tom Skerritt, Veronica Cartwright, Harry Dean Stanton, John Hurt. Fantascienza, 117′. USA, Gran Bretagna, 1979

Non solo è considerato uno dei capolavori diretti da Ridley Scott, ma anche uno dei migliori film di fantascienza di sempre. Apripista di una fortunata saga che conta a oggi quattro capitoli, due crossover e due prequel, resta quello più apprezzato dai cinefili.

 

BLADE RUNNER

Con Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos, M. Emmet Walsh, Daryl Hannah. Fantascienza, 117′. USA, 1982

Il sequel diretto da Denis Villeneuve (qui la recensione), per quanto volenteroso, non è riuscito ad avvicinarsi alla grandezza del primo film. Se Harrison Ford è bravo, Rutger Hauer è strabiliante, riesce a dare anima al suo Roy Batty, un duro combattente dal cuore d’oro. Un lavoro appassionato che cattura e trasporta in un’altra dimensione, come solo certi film sanno fare. Ridley Scott sublimato.

 

IL GLADIATORE

Con Russell Crowe, Joaquin Phoenix, Connie Nielsen, Richard Harris, Oliver Reed. Storico, 155′. USA, 2000

Ridley Scott saluta il nuovo millennio riscoprendo un genere che sembrava sepolto o, se non altro addormentato: il kolossal ispirato a Roma antica. Lo sguardo sul passato non esime però il regista da una riflessione più contemporanea. L’epica rinasce, merito anche di un grande Russel Crowe, nei panni di Maximus, vibrante ma intimo, coraggioso ma umano, e di un maestoso Joaquim Phoenix (Comodo), che talvolta gli ruba persino la scena.

 

SOPRAVVISSUTO – THE MARTIAN

Con Matt Damon, Jessica Chastain, Kristen Wiig, Mackenzie Davis, Kate Mara. Fantascienza, 130′. USA, 2017

Apprezzatissimo dalla critica, un film lungo che poggia tutto sulle spalle di un Matt Damon abbandonato niente meno che sul pianeta rosso. Ridley Scott corre un bel rischio, con questa commedia interstellare, ma pubblico e critica lo hanno premiato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here