di Concetta Piro

 

Si è spento mercoledì all’età di 84 anni, nella sua casa di Miami, Tomas Milian. Tomás Quintín Rodríguez Milián – questo il suo nome completo – è stato attore, sceneggiatore e cantante cubano, naturalizzato italiano nel 1969.

Conosciuto nel nostro paese oggi principalmente per il ruolo di Er Monnezza, il ladruncolo romano, e per quello del maresciallo Giraldi, la sua carriera è stata costellata di collaborazioni di spessore. Pasolini, Visconti e Lattuada sono solo alcuni dei registi con cui ha lavorato.

Nell’appuntamento con la nostra rubrica “I Fantastici 4” abbiamo deciso di renderli omaggio con le sue quattro migliori interpretazioni.

 

Tepepa di Giulio Petroni (1968)

Considerato uno dei capisaldi del genere spaghetti-western, il film di Petroni vede l’accostamento tra due attori completamente diversi. Accanto a Milian recita infatti il grande Orson Welles, già insignito dell’Oscar per “Quarto potere”, nel ruolo del sadico colonnello Cascorro.

 

Vamos a matar compañeros di Sergio Corbucci (1970)

Spaghetti western ambientato durante la rivoluzione messicana. Cast di stelle composto da Tomas Milian, Franco Nero, Jack Palance e Fernando Rey. Fu l’unico film in cui le due star del cinema di genere italiano, Nero e Milian, recitarono insieme. Il primo si lamentò in seguito del fatto che l’attenzione del regista era troppo concentrata su Milian, e si rifiutò di lavorare ancora con lui.

 

La banda del gobbo di Umberto Lenzi (1977)

L’attore cubano qui si sdoppia, interpretando i due fratelli Marazzi. Milian ha scritto da sé i dialoghi e questo da al film di Lenzi un quid particolare. Nella colonna sonora anche Antonello Venditti.

 

Cane e gatto di Umberto Lenzi (1980)

Bud Spencer è il compagno d’avventura di Tomas Milian, in uno dei pochi film in cui il doppiaggio dell’attore non è stato affidato a Ferruccio Amendola. I due attori, come il titolo lascia intuire, si rincorrono per tutto il film, dividendosi la scena in modo esemplare. Un cult.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here