4 idee dell’ultimo minuto per una Pasquetta da sogno

Dalla tradizionale gita fuori porta, al mare o in campagna, alla spa, per coppie e amanti del relax

0

di Eleonora Di Vincenzo

 

Recita il detto: “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”. Ma se per molti è tradizione, un po’ come il 25 dicembre, passare anche il pranzo della domenica di festa in famiglia, con i propri cari, il lunedì di Pasquatta offre l’occasione perfetta per gite fuori porta e divertimento.

Non avete ancora deciso come trascorrere la giornata? Ecco 4 idee dell’ultimo minuto, per tutti i gusti.

 

1. ALL’APERTO

Reduci dal pranzo di Pasqua che gioco forza appesantisce? Per smaltire le calorie e depurarvi, organizzate una bella escursione. Armatevi di scarpe comode, pranzo al sacco e di una buona compagnia e puntate verso campi avventura, boschetti o laghi. Oppure, se preferite, potete far rotta verso il mare, per una bella passeggiata sulla spiaggia.

2. RISTORANTE

Ai meno avventurosi, consigliamo un pranzo in un ristorante o in un agriturismo, classico ma sempre piacevole. Non si devono necessariamente spendere cifre astronomiche per stare bene. Scegliete un posto nuovo, magari in una località che conoscete poco così da poter esplorare la zona, dopo pranzo. Se scegliete questa opzione, mi raccomando, occhio alla prenotazione!

3. CON GLI AMICI

Un’altra idea per stare in compagnia e mettersi al contempo al riparo dall’eventuale brutto tempo è organizzare una giornata a casa. Stabilite chi metterà a disposizione la casa, decidete un menù e dividete le spese. È un’idea economica e di sicura riuscita.

4. WEEKEND IN SPA O CITTÁ

Siete poco tradizionalisti, e non vi dispiace l’idea di passare lontano dalla famiglia l’intero weekend di Pasqua? Allora considerate di godervi qualche giorno in una spa o in un centro benessere (i pacchetti convenienti non mancano). Ideale soprattutto per le coppie. L’alternativa, classica ma mai datata, è la città d’arte. Anche in questo caso, l’Italia offre una serie infinita di possibilità.

 

Qualunque sia la vostra scelta, ricordate sempre che l’ingrediente più importante per una buona Pasquetta è la giusta compagnia di amici con cui godersi la giornata. D’altronde, il 17 sarà il lunedì meno lunedì dell’anno.

Buone feste!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here