Voce del verbo moda: fashion e stile fanno tappa a Torino

2

Quattro giorni a Torino per parlare di moda, di nuove tendenze, di stilisti emergenti e grandi nomi del passato. Torna dal 20 al 23 marzo per la seconda edizione Voce del verbo Moda, la manifestazione organizzata dal Circolo dei Lettori che racconta il pensiero attorno alla moda e analizza i fenomeni che producono continue innovazioni nello stile di vita contemporaneo. Punti di vista anche molto diversi si incontrano – nelle parole di chi la moda la crea, la studia e ne scrive. In Italia, oggi più che mai, quello della moda è un settore che deve essere visto come un patrimonio collettivo di cultura materiale, un saper fare che tiene insieme competenze artigianali, imprenditorialità e originalità di pensiero. Voce del Verbo Moda, quindi, porta sul palco le testimonianze di imprese artigiane del nostro Paese capaci di far convivere il loro bagaglio di talenti ed esperienze all’interno di un’economia globale.Stilisti, esperti del settore, creativi, imprenditori, filosofi, scrittori e giornalisti sono le voci di un programma intenso, ricco di appuntamenti – tra lezioni di stile, conversazioni, avventure imprenditoriali Made in Italy, workshop, mostre, eventi, incontri, passeggiate e itinerari – che coinvolgono vie, piazze e luoghi di Torino.

PREVIEW | Due appuntamenti, oggi, fanno da apri pista ai tre giorni dedicati alla moda, ai suoi protagonisti e alle sue storie. Alle ore 18.30 al Circolo dei lettori l’incontro “Gruppo di famiglia in un interno” con Carla Fendi, Presidente onorario Fendi e Presidente Fondazione Carla Fendi, Quirino Conti, costumista e scenografo in dialogo con Silvia Luperini, giornalista. Nel 1974 le pellicce Fendi, già cult fra le signore dell’haute couture, entrano nella storia del cinema grazie all’opera di Luchino Visconti, con una splendida Silvana Mangano. A partire dalla pellicola restaurata da Fendi, RaroVideos e Minerva Pictures e dal volume edito da Rizzoli si indaga il legame fra moda e cinema, entrambe forme d’arte eterne.Alle ore 21, invece, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di via Modane 16, Cristina Parodi, storica anchorwoman del Tg5, icona di stile, elegante e raffinata in ogni occasione, nell’incontro “A proposito di moda” parla, in dialogo con la giornalista Elena Masuelli, del suo rapporto con la moda, convinta che sapersi vestire è un talento che ha a che fare con codici e comportamenti, non con tendenze e griffe.

Sul sito dell’evento, tutti gli appuntamenti in programma in questi 4 giorni all’insegna della moda e della creatività.

 

SEGUI
hashtag #verbomoda
facebook.com/vocedelverbomodatorino
twitter.com/voceverbomoda
pinterest.com/voceverbomoda
instagram.com/vocedelverbomoda

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here