Viaggi naturali, Andrea Ferraretto

0

Un libro non solo bello da leggere, ma anche da guardare. Si presenta così “Viaggi naturali”, l’insolito diario di viaggio scritto da Andrea Ferraretto, giornalista della Stampa, in collaborazione con Massimo Paradiso, editor freelance di narrativa italiana.

Un libro – o meglio, una raccolta di articoli che Andrea Ferraretto ha pubblicato sul suo blog, Quattro passi nei parchi – che non si smetterebbe mai di sfogliare: le parole scorrono fluide, le immagini allietano lo sguardo, gli appunti di Massimo Paradiso alleggeriscono la lettura.

Viaggi naturali, Andrea Ferraretto

Grazie alla disponibilità della casa editrice Depackagingedition abbiamo avuto la fortuna di maneggiare questo piccolo capolavoro in anteprima e adesso vi raccontiamo perché “Viaggi naturali” è un libro che, secondo noi, merita di fare bella mostra di sé sulle mensole delle librerie di tutti.

 

ALLA SCOPERTA DI UN’ITALIA NASCOSTA

Maggio è quasi giunto al termine e molti di voi stanno probabilmente già pensando alle vacanze estive. “Viaggi naturali” può essere una bella occasione per scoprire, attraverso la lettura, luoghi straordinari che il nostro Bel Paese offre e che, purtroppo, troppo spesso non sono presi in considerazione per vacanze o gite fuori porta.

Andrea Ferraretto aiuta a osservare il paesaggio, offrendo al lettore un’occasione unica: quella di apprezzare la particolarità dei luoghi attraverso un viaggio insolito, tra una palude costiera, un bosco, una città.

È un racconto lungo come un viaggio che attraversa i luoghi, trovando il giusto tempo per riflettere, senza incorrere nella fretta ma, viceversa, tornando e riconoscendo aspetti legati a storie ed emozioni. Osservare il paesaggio attraverso il finestrino di un treno può diventare l’occasione per riconoscere tratti unici che rendono il nostro paese un luogo straordinariamente affascinante, cogliendo la sagoma della Torre di Burano, la luce sul mare della Cinque Terre, le dolci colline della Marche oppure il profilo della Alpi Apuane. È anche la ricerca delle relazioni vive tra i luoghi e la comunità: il racconto di un rapporto che parla di agricoltura, tradizioni e patrimonio naturale.

 

IL VOLO DEL FENICOTTERO: IL RACCONTO PARALLELO DI MASSIMO PARADISO

Vi è mai capitato, leggendo un libro, di appuntarvi le frasi più belle oppure spunti di riflessione? Questo è quello che Massimo Paradiso ha fatto a margine delle descrizioni di Andrea Ferraretto, scrivendo un racconto parallelo che fa viaggiare il lettore nella cultura e nelle tradizioni millenarie del mondo rurale.

Una delle illustrazioni del libro "Viaggi naturali".
Una delle illustrazioni del libro “Viaggi naturali”.

I disegni e gli schizzi a cura di Mario Coccioletti, che si incontrano, pagina dopo pagina, aiutano a stimolare la fantasia di chi legge. Per questo “Viaggi naturali” è stato definito un “libro vivo”, dinamico e aperto, perché è un diario di viaggio in continua evoluzione, che anche i lettori potranno contribuire a completare con le proprie esperienze, i propri appunti e le proprie emozioni.

 

“TESTIMONI DELLA NATURA”: LA PAROLA AI PROTAGONISTI

È vero, la nostra Italia offre luoghi incantevoli, meraviglie che tutto il mondo ci invidia. Ma spesso si tende a dimenticare che dietro a tanta bellezza ci sono anche delle persone che lavorano e combattono, magari da una vita intera, perché certi luoghi rimangano incontaminati, puri, puliti. Ecco perché, tra le parti del libro che più abbiamo apprezzato, ci sono le storie dei “testimoni della natura”.

Come quella dell’ottantenne Fulco Pratesi “colui che ha reso familiare il panda per tanti italiani, impegnandosi per creare il WWF nel nostro paese e farlo diventare un punto di riferimento, per grandi e bambini”; oppure quella di Franco Pedrotti, il botanico di fama mondiale che per ben 80 anni ha dedicato la sua vita alla protezione della natura. Queste, ovviamente, sono solo alcune delle testimonianze che potrete trovare in “Viaggi naturali” – lasciamo a voi la gioia di scoprire le altre.

 

VIAGGI NATURALI COME CELEBRAZIONE DEL MADE IN ITALY

Una delle illustrazioni originali di Mario Coccioletti.
Una delle illustrazioni originali di Mario Coccioletti.

Si sente sempre più spesso parlare di Made in Italy, a volte anche a sproposito. Il libro di Andrea Ferraretto, invece, è un regalo che ogni italiano dovrebbe concedersi, perché racconta e mostra il nostro meraviglioso patrimonio culturale e naturale. Un diario di viaggio insolito che vi permetterà di scoprire un’Italia diversa, da Nord a Sud.

 

Il libro “Viaggi Naturali” di Andrea Ferraretto è edito da Depackagingedizion, al costo di 16,50€. Potete trovarlo in libreria e sugli store online.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here