TELEFILM ADDICTED | Le serie tv da non perdere nel mese di giugno

Sette proposte, dal medical drama alla commedia passando per la fantascienza e le storie vere

0

Se a Giugno le nuove uscite al cinema iniziano a diminuire, per tornare poi in grande stile a settembre, le serie tv anche in estate non perdono colpi, e regalano agli appassionati nuovi titoli e attesi ritorni.

Nella rubricaTelefilm addicted”, vi proponiamo ogni mese il meglio delle nuove uscite in tv, tra prime stagioni e attesi ritorni.

Oggi sette proposte, dal medical drama alla commedia passando per la fantascienza. Serie made in USA ma anche produzioni italianissime.

Buona visione!

 

9 giugno – Sky

ROSEWOOD

Con Morris Chestnut, Jaina Lee Ortiz, Gabrielle Dennis. Medical drama. 2015-2017. 2° stagione (22 episodi)

Seconda e conclusiva stagione per il medical drama sulla figura del dottor Beaumont Rosewood Jr. (Chestnut), il più rinomato patologo privato di Miami. A capo del laboratorio più sofisticato del Paese, è in grado di trovare le risposte che ai più sfuggono. Nonostante sia circondato dalla morte, è un amante della vita e del “carpe diem”.

 

12 giugno – Rai 2

NON UCCIDERE

con Miriam Leone, Matteo Martari, Thomas Trabacchi, Monica Guerritore. Crime, drammatico. 2015-in produzione. 2° stagione

Crime series che segue le indagini di Valeria Ferro (Leone), Ispettore della Squadra omicidi della Mobile di Torino. Insieme ai colleghi Andrea (Martari), Gerardo (Riccardo Lombardo) e Luca (Luca Terraciano), si occupa di casi che riguardano crimini occorsi nell’ambiente familiare. Una scelta professionale dovuta anche alla sua storia personale, infatti la sua infanzia è stata segnata dall’omicidio del padre per mano di sua madre Lucia.

La prima parte della seconda stagione va in onda in 6 serate su Rai 2. La seconda parte arriverà in autunno.

 

15 giugno – Premium Action

CHILDHOOD’S END

con Charles Dance, Mike Vogel, Daisy Betts, Yael Stone, Julian McMahon, Osy Ikhile e Colm Meaney. Fantascienza. 2015. Miniserie (3 puntate)

Ispirata al classico della fantascienza di Arthur C. Clarke, il dramma racconta di un’invasione aliena della Terra da parte dei misteriosi Superni. Apparentemente una razza pacifica, il contatto con i visitatori si limita per decenni a degli incontri a bordo delle navi spaziali tra il Segretario Generale alle Nazioni Unite ed il Controllore Generale Karellen (Dance). Ben presto però l’identità e la cultura umane cominceranno a essere cancellate.

 

16 giugno – Netflix

EL CHAPO

con Marco de la O, Valentina Acosta, Alejandro Aguilar, Juan Carlos Oliva. Crime. 2017-in produzione. 1° stagione (7 episodi)

Serie drammatica incentrata sulla vita del noto signore della droga Joaquin “El Chapo” Guzman, dai primi anni ’80, quando lavorava per il Cartello del Guadalajara fino alla sua ascesa nei ranghi della criminalità organizzata negli anni ’90 e al crollo del suo status nel 2016.

 

23 giugno – Netflix

GLOW

con Alison Brie, Betty Gilpin, Marc Maron, Britney Young. Commedia. 2017-in produzione. 1° stagione (10 episodi)

Commedia ispirata alla storia della lega femminile di wrestling degli anni ’80. La serie racconta la storia di un’attrice disoccupata che cerca di realizzare i suoi sogni con una serie settimanale sul wrestling al femminile.

 

29 giugno – Rai 2

CRAZY EX-GIRLFRIEND 

con Rachel Bloom, Vincent Rodriguez III, Santino Fontana, Donna Lynne Champlin. Commedia. 2015-in produzione. 1° stagione (18 episodi)

Commedia romantica che segue Rebecca (Bloom), una brillante giovane donna con una vita piena di soddisfazioni che improvvisamente decide di mandare tutto all’aria, compresa la sua partnership con un prestigioso studio legale e il suo splendido appartamento di Manhattan, per cercare la felicità e l’amore nella piccola città di West Covina, in California.

Trasmessa per la prima volta in Italia dalla piattaforma in streaming Netflix il 31 dicembre 2016.

 

30 giugno – Netflix

GYPSY

con Naomi Watts, Billy Crudup, Sophie Cookson, Lucy Boynton. Drammatico, thriller. 2017. 1° stagione (10 episodi)

Un thriller psicologico che ha come protagonista Jean Halloway (Watts), una terapista che, pur essendo sposata, si lascia coinvolgere in relazioni intime e pericolose con persone che fanno parte delle vite dei suoi pazienti.

I primi due episodi sono stati diretti da Sam Taylor-Johnson, regista britannica nota per il discusso “Cinquanta sfumature di grigio” (2015).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here