Maggio in libreria | Il meglio delle nuove uscite del mese

Gli attesi ritorni di Paula Hawkins, Stefano Benni, Alice Basso, Andrea Camilleri e molto altro

0

Maggio, in Italia, è uno dei mesi del libro per eccellenza. Come non pensare al Maggio dei libri, la campagna nazionale che dal 2011 promuove l’importanza sociale e culturale della lettura, e al Salone di Torino, che festeggia i 30 anni.

In vista dell’estate state pensando di iniziare a fare scorte di libri da leggere? Ebbene questo è il mese giusto, data la mole di novità in arrivo sugli scaffali.

Vediamo insieme il meglio delle nuove uscite in libreria, nel nostro appuntamento mensile.

 

DENTRO L’ACQUA, PAULA HAWKINS

2 maggio

Dopo il successo de “La ragazza del treno“, Paula Hawkins torna con un thriller dai risvolti psicologici. Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell’Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza. Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n’è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine – donne “scomode”, difficili, come lei -, ma mai e poi mai le avrebbe seguite. Allora qual è il segreto che l’ha trascinata con sé dentro l’acqua?

 

I QUARANTUNO COLPI, MO YAN

2 maggio

Il premio Nobel Mo Yan racconta la modernizzazione cinese con ironia e senso del grottesco, partendo da suoi temi fondanti – la fame, il sesso, la mutazione della società contadina e lo stravolgimento dello stato di cultura e natura che ha comportato. Nella Cina dei primi anni Novanta, il giovane Luo Xiaotong decide di rifugiarsi in un tempio abbandonato e diventare il discepolo del Grande monaco Lan.

 

DOMINA, LISA HILTON

2 maggio

Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il suo sogno: aprire una galleria d’arte a Venezia. In fuga dai crimini commessi in passato, vive e lavora sotto falso nome nella speranza di aver messo ordine nella sua vita. Ma un omicidio, al quale Judith non sembra collegata, la trascina di nuovo nel mondo spietato che pensava di essersi lasciata alle spalle. Tutto quello che pensavamo di sapere su “Maestra” sta per cambiare. Dalla collezione d’arte segreta di un oligarca alla temibile malavita in Serbia, dalla campagna inglese alla Calabria, sembra davvero vicina al successo tanto desiderato… ma quale sarà il prezzo da pagare?

 

PRENDILUNA, STEFANO BENNI

11 maggio

Una notte in una casa nel bosco, un gatto fantasma affida a Prendiluna, una vecchia maestra in pensione, una Missione da cui dipendono le sorti dell’umanità. Dieci Mici devono essere consegnati a dieci Giusti. È vero o è una allucinazione? Da questo momento non saprete mai dove vi trovate, se in un mondo onirico farsesco e imprevedibile, in un incubo Matrioska o un Trisogno profetico, se state vivendo nel delirio di un pazzo o nella crudele realtà dei nostri tempi. Incontrerete personaggi magici, comici, crudeli.

 

NON DITELO ALLO SCRITTORE, ALICE BASSO

18 maggio

Alice Basso torna a raccontare le avventure di Vani Sarca, ghostwriter e consulente della polizia. Questa volta, il compito affidato alla nostra eroina dal direttore della sua casa editrice è una vera e propria sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo lei può farlo uscire dall’ombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo, lo scrittore che le ha spezzato il cuore. Intanto il commissario Berganza è sicuro che Vani sia l’unica a poter scoprire come un boss agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Ma non è l’unico motivo per cui desidera averla vicino. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo.

 

LA MIGLIORE AMICA, CLAIRE DOUGLAS

18 maggio

Dopo il successo delle “Sorelle“, Claire Douglas torna con un nuovo thriller ricco di suspense, segreti familiari e colpi di scena. Francesca si è trasferita a Londra dopo la misteriosa scomparsa della sua migliore amica Sophie. Vent’anni dopo, quando dei resti umani vengono rinvenuti, Francesca sente di dover tornare a casa per chiudere i conti col passato. Tuttavia, più tempo passa a Oldcliffe, più ha l’impressione di essere spiata.

 

ANGELICA E LE COMETE, FABIO STASSI

18 maggio

Il giudice Savonà ha una sola passione, la lettura; un unico diversivo, la visita quotidiana a una libreria antiquaria nel centro di Roma. Un giorno si trova tra le mani “La canzone di Ardesio”, il cui autore è Nardo Savonà, il suo stesso nome, lo stesso di suo padre, scomparso in guerra ma non caduto, semplicemente disertore. Una coincidenza che lo turba e che lo inabissa tra quelle vecchie pagine. Vi si narra di una compagnia di marionette, in giro lungo le coste della Sicilia. Fabio Stassi incanta ancora una volta con pagine che ricordano il mito e che richiamano, come una lontana eco, Borges e “Le città invisibili“.

 

LA RETE DI PROTEZIONE, ANDREA CAMILLERI

25 maggio

Vigata è in subbuglio: si sta girando una fiction ambientata nel 1950. Per rendere lo scenario quanto più verosimile la produzione italo-svedese ha sollecitato gli abitanti a cercare vecchie foto e filmini. Scartabellando in soffitta l’ingegnere Ernesto Sabatello trova alcune pellicole, sono state girate dal padre anno dopo anno sempre nello stesso giorno, il 27 marzo, dal 1958 al 1963. In tutte si vede sempre e soltanto un muro, sembra l’esterno di una casa di campagna; per il resto niente persone, niente di niente. Perplesso l’ingegnere consegna il tutto a Montalbano che incuriosito comincia una indagine solo per il piacere di venire a capo di quella scena immobile e apparentemente priva di senso. Fra sopralluoghi e ricerche poco a poco in quel muro si apre una crepa: un fatto di sangue di tanti anni fa, una di quelle storie tenute nell’ombra.

 

ANOTHER WORLD, BANANA YOSHIMOTO

25 maggio

Kataoka Noni è la figlia di Shizukuishi e ha due papà, Kaede e Kataoka. In “Another World“, capitolo conclusivo della quadrilogia Il Regno, il percorso di crescita di Shizukuishi è ormai compiuto, Kaede è morto e Kataoka è un padre – a modo suo – amorevole. Ambientata tra Mykonos, Okinawa e Tokyo, la storia di Noni è la chiusura di un cerchio: torna la forza delle piante e delle pietre, l’amore della natura e quello, complesso e ingovernabile, tra gli esseri umani, il confronto con la morte e l’abbandono.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here