di Alberto Leali

 

Grande evento serale, il 4 luglio, nella suggestiva cornice de La nuvola di Fuksas all’Eur di Roma per la presentazione dell’Offerta Rai per l’autunno 2017.

Presenti, ovviamente, i vertici aziendali, dalla presidente Monica Maggioni al direttore generale Mario Orfeo, e molti dei protagonisti che animeranno la prossima stagione televisiva.

La presentazione si è aperta con un affettuoso e divertente omaggio al da poco scomparso Paolo Villaggio, che è servito a introdurre il direttore generale Orfeo, annunciato come il ‘megadirettore galattico’ dall’inconfondibile voce del ragionier Fantozzi.

È toccato invece ai direttori delle singole reti – Andrea Fabiano per Rai1, Ilaria Dallatana per Rai2, Daria Bignardi per Rai3, Angelo Teodoli per Rai4 – presentare a turno i singoli palinsesti.

 

RAI1: CONTI, ANGELA E FAZIO CONDUTTORI DI PUNTA

Iniziamo col primo canale. Tre sono i presentatori su cui punta la nuova stagione: Carlo Conti, Alberto Angela e il nuovo acquisto Fabio Fazio.

Reduce da un triennio di grandi successi in cui ha ricoperto anche il ruolo di direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo, Conti tornerà con il suo fortunatissimo “Tale e Quale Show”, giunto alla 7° edizione. Per lui, anche due serate evento tra ottobre e dicembre: una in diretta dall’Arena di Verona, dedicata al tenore Luciano Pavarotti, l’altra dedicata al 60esimo compleanno dello Zecchino d’Oro, di cui quest’anno Conti sarà direttore artistico.

Al timone della sezione cultura ci sarà Alberto Angela, reduce anch’egli dal grande successo dello scorso anno. Per lui restano confermati “Passaggio a Nord Ovest” e “Ulisse”, in onda rispettivamente il sabato pomeriggio su Rai1 e il sabato sera su Rai3, a cui si aggiunge un importante ciclo di prime serate, dedicato al racconto dello straordinario patrimonio Unesco in Italia.

La discussa new entry Fabio Fazio condurrà la domenica sera il collaudatissimo “Che tempo che fa”, mentre il lunedì, in seconda serata, tornerà con una trasmissione dal taglio innovativo sia nello stile che nel linguaggio, dal titolo “Che fuori che tempo che fa”.

Novità sul fronte “Domenica In”, con la nuova edizione affidata a Cristina Parodi, e seguita dal primo programma della campionessa paralimpica di scherma Bebe Vio, “La vita è una figata”.

Confermati, Fabrizio Frizzi dopo il successo del suo “L’eredità”, Amadeus con “I soliti ignoti”, Bruno Vespa col suo ultraventennale “Porta a porta”, Gigi Marzullo con i cinque appuntamenti della notte e tutti i volti del daytime.

Tra gli Eventi, Rai1 proporrà il grande spettacolo di Andrea Bocelli ed Elton John dal Colosseo, condotto da Milly Carlucci, il One Woman Show in più puntate di Fiorella Mannoia – “1,2,3 Fiorella” – e la magia del balletto col gradito ritorno di Roberto Bolle.

 

RAI2: ALL’INSEGNA DEL DOCU-REALITY

Rai 2 punta, invece, sul docu-reality: “Pechino Express”, condotto con successo da Costantino della Gherardesca, una nuova stagione di #Maipiùbullismo e “Il collegio”, amatissimo dai giovani.

L’informazione e l’approfondimento sono affidate all’innovativo “Nemo-Nessuno escluso”, altro successo della scorsa stagione, e al veterano “Voyager”. Confermati anche “Stasera Casa Mika”, che tornerà il prossimo autunno con 4 puntate in prima serata, “Detto Fatto” con Caterina Balivo nel daytime, e “Sbandati” con Gigi e Ross il martedì in seconda serata.

Le novità di Rai 2 sono Luca e Paolo alla guida di “Quelli che il calcio” e Renzo Arbore con uno speciale di “Indietro tutta!”, uno degli show più innovativi e divertenti della storia della TV italiana, che festeggia i suoi 30 anni.

 

RAI3: NEL SEGNO DELLA CONTINUITÀ

Un autunno all’insegna della continuità anche per Rai3: ritroviamo, infatti, programmi di successo come “Chi l’ha visto” con Federica Sciarelli, “In 1/2 h” con Lucia Annunziata (che quest’anno raddoppia), il già citato “Ulisse” di Alberto Angela, “#cartabianca” di Bianca Berlinguer e “Storie maledette” di Franca Leosini.

 

RAI4: TRA INNOVAZIONE E SPERIMENTAZIONE

Rai4 continua il suo percorso di innovazione e sperimentazione, iniziato lo scorso anno con un notevole riscontro di pubblico. In prima serata, tutte le domeniche, andrà in onda “Social House”, sulle declinazioni fattive dei social network, mentre è confermato in seconda serata “Kudos – Tutto passa dal web”, con protagonista ciò che vive in rete.

Theon Greyjoy e Sansa Stark nella nuova stagione di Game of Thrones.

Le attesissime serie “Il trono di spade”, “The esorcist”, “Vikings”, “Fargo”, “Ray Donovan” sono solo alcune delle grandi novità in prima visione del prodotto scripted.

Ad aprire la stagione ci penseranno, invece, la diretta da Los Angeles degli Emmy Awards e la prima visione della versione restaurata in 4K di “Suspiria” di Dario Argento.

 

FICTION RAI: UN’OFFERTA SEMPRE PIÙ RICCA

La fiction Rai, infine, dopo un primo semestre record per gli ascolti, continua il suo percorso di differenziazione di generi e storie. Anche in questo caso, conferme e novità.

Fra le prime, “Provaci ancora prof!”, “È arrivata la felicità”, “Il Paradiso delle Signore”, “Montalbano”, “Don Matteo”, “Un posto al sole”, “Sotto copertura” e “Coliandro”.

Fra le seconde, sono da segnalare “Romanzo famigliare” di Francesca Archibugi, storia di madri, figlie e gravidanze con Vittoria Puccini; “Principe libero”, miniserie dedicata a Fabrizio de André con protagonista Luca Marinelli; “In arte Nino”, sulla giovinezza di Nino Manfredi, con Elio Germano e Miriam Leone.

E ancora “La musica del silenzio”, sulla vita di Andrea Bocelli con un cast internazionale che comprende anche Antonio Banderas e Toby Sebastian; “In punta di piedi” di Alessandro d’Alatri, TV movie anticamorra con Cristiana Dell’Anna e Bianca Guaccero; “Il cacciatore”, ispirato alla realtà di un giovane PM, interpretato da Francesco Montanari, che lotta contro la mafia; “Sirene”, commedia famigliare e fantasy partenopeo firmato Ivan Cotroneo, e “La linea verticale”, dramedy sul mondo ospedaliero con Valerio Mastandrea.

 

Insomma, tra novità, conferme e programmi di cui non si è parlato, per la Rai squadra che vince non si cambia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here