Sostenere i professionisti e gli appassionati di cinema. È questa la missione della campagna #IoFaccioFilm, presentata lo scorso anno alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Un’iniziativa unica nel panorama italiano, promossa dalle Associazioni dell’industria audiovisiva a tutela del patrimonio creativo italiano.

Con oltre 170.000 professionisti impiegati, l’industria audiovisiva ha un valore di circa 14 miliardi di euro e costituisce un’importante risorsa culturale, economica e occupazionale per il nostro Paese. Una preziosa risorsa che va sostenuta, tutelata e rispettata.

Per questo IoFaccioFilm chiama in campo e si propone di coinvolgere non solo l’industria cinematografica, le istituzioni e gli addetti ai lavori ma anche il pubblico.

Un’iniziativa che in questi mesi ha riscosso un grande successo anche mediatico grazie agli spot in cui sono protagonisti i volti, meno noti ma non per questo meno rilevanti, del cinema, ovvero le maestranze e i tecnici.

 

LEONARDO CRUCIANO MAESTRO DEGLI EFFETTI SPECIALI

Lo spot che ha ottenuto maggiore successo, con oltre un milione di visualizzazioni, è stato quello di Leonardo Cruciano, supervisore tecnico e artistico di Makinarium, azienda italiana specializzata nella realizzazione di effetti speciali integrati per il cinema, la televisione e l’industria dell’intrattenimento.

Già fondatore del Leonardo Cruciano Workshop, da oltre quindici anni opera nel settore come special make-up artist e creature creator, partecipando a importanti produzioni nazionali e internazionali come le serie della HBO “Rome” e “I Borgia”, gli spot per Fox Crime e “The Walking Dead” (quarta stagione), i film “Portrait” di Ridley Scott, “Nine” di Rob Marshall, “Miracolo a Sant’Anna” di Spike Lee, “Shadow” di Federico Zampaglione e “Imago Mortis” di Stefano Bessoni.

Nel 2015, Cruciano ha supervisionato la realizzazione degli effetti speciali del film “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, presentato in concorso al Festival di Cannes. Per lo stesso film, nel 2016, Makinarium ha vinto due David di Donatello

 

#IO FACCIO FILM ALL’ISOLA DEL CINEMA DI ROMA

#IoFaccioFilm è sbarcato anche sull’Isola Tiberina, durante gli Univision Days, promossi da Univideo per offrire al pubblico un’occasione di incontro culturale sul mondo dell’Home Entertaiment.

Giorgio Ginori, fondatore e direttore artistico dell’Isola del Cinema, ha aperto la serata ricordando come la manifestazione abbia sposato con convinzione il progetto, che mira a difendere e diffondere l’amore per il cinema, combattendo la pirateria e lo streaming illegale.

Su questo punto hanno posto l’accento anche gli altri personaggi intervenuti sul palco.

Altro tema caldo è stata la necessaria conversione che il comparto Home Video ha dovuto compiere negli ultimi anni per adattarsi alla nascita delle piattaforme digitali – utili, comunque, per dare al pubblico la possibilità di accedere a film di vecchia data.

Importante risalto è stato dato al progetto #IoFaròFilm, realizzata in collaborazione con l’Università Luiss di Roma. Gli studenti partecipanti hanno presentato i loro corti che parlano dell’amore per il cinema e della fiducia nel futuro di questo settore.

Insomma, come recita l’efficace slogan della campagna #IoFaccioFilm: chi ama il cinema non lo tradisce. Riflettete, gente, riflettete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here