Io prima di te: 8 differenze tra il romanzo di Jojo Moyes e il film

Personaggi che scompaiono o che si comportano in modo diverso, scene e passaggi mancanti

0

Dopo tante speculazioni, false partenze e attese, finalmente ci siamo: “Io prima di te“, l’adattamento cinematografico del romanzo campione di vendite di Jojo Moyes è uscito nelle sale americane – il pubblico italiano dovrà invece aspettare fino al 1 settembre per vederlo.

Se i critici e gli spettatori di oltre oceano già vanno dicendo che il lavoro di sceneggiatori e regista è stato ottimo, nel mantenere l’essenza del libro, non potevano mancare le analisi delle differenze tra i due format.

Ecco quindi gli 8 punti in cui romanzo e film differiscono – e non si tratta di passaggi di poco conto, ma addirittura del taglio di un personaggio.

Attenzione, spoiler!

 

1. La sorella di Will, Georgina, non compare


Iniziamo subito dalla differenza più macroscopica tra libro e film, l'assenza, in quest'ultimo, della sorella di Will, Georgina. Anche se nel romanzo il suo ruolo non è esattamente di primo piano, nella pellicola è stata del tutto tagliata.

2. Katrina (Treena) Clark è molto meno egoista


Leggendo il libro, provare simpatia per Treena non è scontato. Anche se si dice che supporta la sorella Louisa nei suoi progetti, la ragazza viene anche descritta come incredibilmente egoista, concentrata su se stessa e abituata a mettere i propri desideri prima di quelli del resto della famiglia. La pellicola rende il personaggio più divertente e amabile, ponendo l'accento soprattutto sul legame che unisce le sorelle Clark. 

3. Il rapporto tra Louisa e Patrick non è completamente sviluppato


Anche se la pellicola rende il personaggio di Patrick più intendo ed emozionante, il rapporto tra l'uomo e Louisa non viene raccontato a 360° e neppure sviluppato come avrebbe meritato. Nel romanzo della Moyes la coppia va a vivere insieme, e quando Patrick diventa sempre più geloso per lo stretto rapporto che unisce la compagna a Will lei gli parla di quello che l'altro uomo ha in programma di fare. La loro rottura, nel film, sembra un po' campata in aria, non contestualizzata - e manca la parte dove Patrick spiffera alla stampa il segreto di Will.

4. Steven Traynor non ha una relazione


Nel romanzo, il padre di Will, Steven, ha una relazione con una giovane donna dai capelli rossi e progetta di lasciare la moglie Camilla - ma non finché il figlio è vivo. Nel film la coppia è stabile.

 

5. Louisa non si trasferisce dai Traynor


Sì, nel libro Louisa si trasferisce da Will e famiglia, dopo aver rotto con Patrick. Nel film questo non succede.

6. ... e non partecipa a forum che parlano di paraplegia


Mentre sta cercando di organizzare la vacanza perfetta, Louisa nel libro trova consigli preziosi e supporto online (in forum che affrontano il delicato tema della paraplegia). Non solo le storie che viene a sapere sono incredibilmente toccanti, ma questi contatti la aiutano davvero tanto a capire cosa ha dovuto passare Will. Scena tagliata nel film.

7. Il labirinto non viene menzionato


Uno dei passaggi più significativi ed emozionanti del libro è quando Louisa entra nel labirinto del castello. Nella prima parte della storia la donna evita la costruzione, ma poi Will la spinge ad affrontare le sue paure. È proprio dopo il labirinto, assalita dai flashback del passato, che Louisa si lascia andare e racconta a Will la terribile esperienza che ha vissuto da giovane. Nel film la scena è stata tagliata.

8. Louisa non dice "Ti amo" a Will


Anche se i sentimenti di Louisa per Will emergono chiaramente anche nel film, sul grande scherno non vedrete Emilia Clarke pronunciare le tre paroline magiche. Nel libro, invece, la sua confessione rende il rifiuto di Will ancora più straziante.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here