I FILM TV DELLA SETTIMANA | Il cinema visto dal divano di casa

0

Ci avviamo verso la fine di gennaio, e noi vi teniamo compagnia come ogni settimana con la nostra rubrica dedicata ai “Film tv” dove passiamo in rassegna la programmazione alla ricerca delle migliori proposte.

Oggi sei film per tutti i gusti, dal western d’autore alla commedia agrodolce all’italiana, senza dimenticare la ricorrenza del Giorno della memoria.

Buona visione!

 

Lunedì 23 Gennaio | Rai Movie | 21.20 |

IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO

di Sergio Leone. Con Clint Eastwood, Eli Wallach, Lee Van Cleef – Western, 148’, 1966

Durante la Guerra di Secessione, tre pistoleri stringono un’alleanza, pur senza alcuna fiducia reciproca, per trovare un carico nascosto di lingotti d’oro. Sono Joe “il buono”, giustiziere di banditi, Tuco “il brutto”, fuorilegge messicano, e Sentenza “il cattivo”, assassino a pagamento. Una volta raggiunto il tesoro, gli uomini si sfideranno nel duello decisivo, per riuscire da soli a impossessarsi di tutto il denaro. La “trilogia del dollaro” di Sergio Leone si chiude con un film caricato di violenza e ironia beffarda, dove la guerra ha la forma di un banditismo organizzato.

 

Martedì 24 Gennaio | Tv8 | 21.15 |

THE MILLIONAIRE

di Danny Boyle. Con Dev Patel, Freida Pintol – Drammatico, 120′, 2008

Il giovane Jamal, proveniente dagli slum di Mumbai, si trova adesso davanti a un pubblico sbalordito, sotto le luci degli studi televisivi dello show “Chi vuol essere milionario”. Gli resta una sola domanda per vincere il premio finale di 20 milioni di rupie. Il conduttore, però, lo ha preso in antipatia e geloso del suo successo mette in discussione il fatto che un ragazzo venuto dal nulla possa conoscere le risposte. Arrestato perché sospettato di imbrogliare, Jamal viene interrogato dalla polizia. Mentre ripercorre la sua scalata nel programma, emergerà come ogni momento della sua vita sia stato un indizio per rispondere correttamente ai quiz e andare incontro al proprio destino: ritrovare l’amata Latika. “The millionaire”, ispirato al romanzo di Vikas Swarup “Le dodici domande”, ha fatto incetta di premi, tra cui ben otto Oscar: miglior film, regia, sceneggiatura non originale, montaggio, fotografia, sonoro, colonna sonora, canzone (“Jai Ho”).

 

Mercoledì 25 Gennaio | Canale 5 | 21.10 |

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI

di Brian Percival. Con Geoffrey Rush, Emily Watson, Sophie Nélisse – Drammatico, 125′, 2013

Germania, Seconda Guerra Mondiale. La vivace Liesel ha nove anni e viene affidata ad Hans e Rose Hubermann, dal momento che la madre non può più occuparsi di lei. La piccola fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni perché analfabeta. Il padre adottivo l’aiuterà, insegnandole a leggere. La ragazzina comincia così a legarsi alla nuova famiglia, e ad appassionarsi sempre di più alla lettura, tanto da recuperare di nascosto un libro che era stato destinato alle fiamme dai nazisti. Nella sua vita arriva anche Max, un giovane ebreo che i genitori nascondono nello scantinato, e che condivide con lei la passione per i libri. “Storia di una ladra di libri” è la trasposizione cinematografica del best seller omonimo del 2005 di Markus Zusak.

 

Giovedì 26 Gennaio | Rai Movie | 21.20 |

MARILYN

di Simon Curtis. Con Michelle Williams, Eddie Redmayne – Biografico, 99’, 2011

Londra, 1956. Il neo-laureato Colin Clarke riesce a ottenere un posto come assistente alla regia sul set del film “Il principe e la ballerina”, nel quale Marilyn Monroe recita al fianco di Laurence Olivier. Quando il marito della Monroe, il commediografo Arthur Miller, lascia l’Inghilterra nonostante fosse in luna di miele, sarà proprio Clark a occuparsi della diva per un’intera settimana. “Marilyn” è tratto dai diari “The Prince, the Showgirl and Me” e “My Week With Marilyn” di Colin Clark, che raccontano i giorni che il giovane passò in compagnia della fragile e volubile Marilyn Monroe, mostrandole la vita londinese e innamorandosi di lei.

 

Venerdì 27 Gennaio | Rai 3 | 21.15 | Prima tv |

SMETTO QUANDO VOGLIO

di Sidney Sibilia. Con Edoardo Leo, Stefano Fresi – Commedia, 100’, 2013

Pietro Zinni, romano, 37 anni, fa il ricercatore di neurobiologia all’università. È una specie di genio, ma questo non serve a garantirgli il rinnovo dell’assegno di ricerca. Senza un posto di lavoro, Pietro non sa dove sbattere la testa. Un giorno però arriva l’illuminazione: sintetizzare e mettere sul mercato una nuova droga, sfruttando una molecola non ancora catalogata come stupefacente dal Ministero della salute. Decide quindi di reclutare i suoi migliori ex colleghi, che pur eccellendo nelle rispettive discipline vivono anch’essi in disgrazia, e creare una banda criminale composta da sette nerd: due latinisti, un neurobiologo, un chimico, un archeologo, un economista e un antropologo.

 

Venerdì 27 Gennaio | Iris | 21.00 |

SCHINDLER’S LIST

di Steven Spielberg. Con Liam Neeson, Ben Kingsley – Drammatico, 195’, 1993

In occasione del Giorno della memoria, la vera storia di Oskar Schindler, un industriale tedesco in affari con i nazisti, che dapprima usò gli ebrei come forza-lavoro a buon mercato, per arricchirsi. Diventato testimone degli orrori dell’Olocausto, si trasformò però nel loro salvatore, strappandone oltre 1100 dalla camera a gas. Tratto dal libro “La lista” dell’australiano Thomas Keneally, “Schindler’s List” è un dramma straziante ma asciutto, premiato con sette Oscar: film, regia, fotografia (in bianco e nero, tranne prologo ed epilogo), musica, montaggio, scenografia e sceneggiatura non originale.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here