I FANTASTICI 4… del 2017! Le migliori pellicole dei 12 mesi passati

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire o riscoprire

0

di Concetta Piro

 

Anno nuovo, tempo di bilanci, su lavoro, rapporti personali, amicizie, ma anche letture e film visti nei 12 mesi appena passati. Nonostante la complessità del compito, non poteva mancare l’appuntamento con la top4 delle pellicole uscite nelle sale italiane nel 2017.

Nel primo appuntamento del nuovo anno con “I Fantastici 4”, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, abbiamo scelto le quattro migliori pellicole. Cosa ne pensate? E quali sono stati i vostri film preferiti?

 

DUNKIRK

di Christopher Nolan. Con Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Aneurin Barnard, Harry Styles. Azione, 106’. USA, Gran Bretagna, Francia, 2017

Con dialoghi quasi inesistenti, la trama del film di Nolan si sviluppa tra raid aerei e bombardamenti. Alla fine chi guarda ha comunque l’impressione di aver davanti un film d’azione, oltre che bellico. Merito dell’intreccio ma anche dell’inconfondibile stile del regista.

 

THE PLACE

di Paolo Genovese. Con Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alessandro Borghi, Silvio Muccino, Alba Rohrwacher. Drammatico, 105′. Italia, 2017

Paolo Genovese torna a fare bingo dopo il successo di “Perfetti sconosciuti”. Seduto allo stesso tavolo dello stesso, anonimo, ristorante siede ogni giorno l’uomo capace di esaudire i desideri altrui. In cambio chiede solo una “buona” azione. Valerio Mastandrea si supera: la sua interpretazione, apparentemente algida, è resa intensa da uno sguardo vuoto e smarrito.

 

LA RAGAZZA NELLA NEBBIA

di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon. Thriller, 127′. Italia, Francia, Germania, 2017

L’opera prima dello scrittore Donato Carrisi – adattamento del best-seller omonimo – è ben strutturata e possiede tutte le caratteristiche di un film di successo. Il risultato non si deve solo alla buona regia, ma al grande cast, in modo particolare ad Alessio Boni, superlativo nel ruolo del professore.

 

NAPOLI VELATA

di Ferzan Ozpetek. Con Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Borghi, Anna Bonaiuto, Isabella Ferrari, Lina Sastri. Drammatico, 113′. Italia, 2017

L’ultima fatica di Ferzan Ozpetek è un’opera d’arte ambientata a Napoli – città scelta per il mistero che sembra celare, racconta il regista. È la storia di una donna sola, circuita dal potere illusorio dell’amore, dalle prospettive che crea e dalla mancanza che si trasforma poi in una fredda e profonda depressione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here