Grandi scrittori del passato: con chi vorreste passare le feste?

0

Quanti di voi, dopo aver finito di leggere un romanzo di un grande autore del passato, scritto in modo magistrale e ricco di spunti, non ha desiderato di poter passare con lo scrittore qualche ora? Un momento per parlare della sua storia, delle sue idee, ma anche solo per fare conversazione?

Con le feste alle porte, tra pranzi e cene in famiglia, i momenti per chiacchierare e discutere di certo non mancheranno. Abbiamo stilato una speciale lista degli invitati, però. Quella dei grandi autori con cui sarebbe più bello e interessante trascorrere Natale oppure Capodanno.

Cliccate sulle immagini dello slider per scoprire a chi recapiteremmo noi della redazione l’invito. Voi chi scegliereste come vicino di posto? Chi vorreste incontrare dei maestri del passato? Sbizzarritevi nei commenti.

[advps-slideshow optset=”8″]


SHARE
Previous articleJack Kerouac
Next articleDalla realtà alla finzione: le origini di “Sulla strada” di Kerouac
Nata a Roma dove ha studiato e lavora da 9 anni come consulente applicativo informatico, vive nella provincia di Viterbo anche se raramente frequenta il suo paese essendo sempre nella capitale e viaggiando spesso per trasferte di lavoro. Ama alla follia la lettura - il suo standard è leggere almeno un libro a settimana - si dichiara una moraviana e pasoliniana convinta, guai a contraddirla su questi due autori. Nel 1998 ha scritto un libro, “Aurora”, che tiene ancora nel cassetto e non si decide a pubblicare nonostante ne abbia tanta voglia. Adora Londra, dove ha vissuto per un po’ e dove torna spesso, e sa già che nella prossima vita nascerà lì. Nel tempo libero si dedica solo ed esclusivamente a stare con il marito (che adora) e con gli amici più stretti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here