CINEMA IN TV | I film dall’11 al 17 dicembre

Tre pellicole da non perdere, tra grandi classici che hanno fatto la storia del cinema e nuovi casi

0

Non vorremmo risultare banali, ma sembra anche a voi che il tempo, in queste prime settimane di dicembre che ci avvicinano al Natale, volino via a una velocità incredibile? Tra ponti festivi, ricerca del regalo perfetto, incombenze assortite, il tempo sembra non bastare mai.

Ma almeno la sera – aspettando il valzer delle cene degli auguri! – possiamo tirare il fiato. E cosa c’è di meglio di un buon film in tv, per farlo? La nostra rubrica “Cinema in tv”, vi aiuta a scegliere e a non perdervi niente, passando in rassegna ogni lunedì la programmazione.

Oggi 3 pellicole, un classico senza tempo, una storia di precariato e riscatto e una commedia. Buona visione!

 

Lunedì 11 dicembre | 21.15 | Rete 4

IL PADRINO

di Francis Ford Coppola. Con Marlon Brando, James Caan, Al Pacino, Robert Duvall, Diane Keaton, Richard Castellano. Drammatico, 175′. USA, 1972

Vito Corleone, emigrato da bambino dalla Sicilia negli Usa, è diventato un grande “padrino”, il capo di un’importante famiglia mafiosa. Corleone ha tre figli, Michael (Pacino), Sonny (Caan) e Fredo (Cazale). Quando il vecchio viene gravemente ferito in un attentato, è Michael, eroe di guerra e avvocato, che il patriarca avrebbe voluto tener lontano dagli affari, ad affrontare la situazione.

 

Martedì 12 dicembre | 21.10 | Rai Movie

SMETTO QUANDO VOGLIO

di Sydney Sibilia. Con Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo. Commedia, 100′. Italia, 2013

A un ricercatore universitario viene negato il rinnovo dell’assegno di ricerca: ha 37 anni, una casa da pagare, una fidanzata da soddisfare, molti amici accademici a cui è successo lo stesso. Pietro Zinni (Leo), un chimico, non vuole fare la stessa fine. Si ingegna quindi e scopre una possibilità ai limiti della legalità: sintetizzare una nuova sostanza stupefacente tra quelle non ancora messe al bando dal ministero. La cosa in sé è legale, lo spaccio e il lucro che ne derivano no. Pietro recluta così tutti i suoi amici accademici finiti in rovina – latinisti, antropologi e quant’altro – e mette su una banda. Lo scopo è fare i soldi e vedersi restituita un briciolo di dignità. Le cose poi prendono un’altra piega…

 

Giovedì 14 dicembre | 21.10 | Rai Movie

TUTTI DICONO I LOVE YOU

di Woody Allen. Con Julia Roberts, Goldie Hawn, Woody Allen, Alan Alda, Tim Roth. Commedia, 110′. USA, 1996

Woody appare su un ponte sulla Senna: tutto è pulito, non c’è una persona, non c’è una macchina. L’uomo cammina con una baguette di pane sotto il braccio. Vive a Parigi, la città che predilige insieme a New York e Venezia. Ha una figlia con Goldie Hawn, che si è risposata e ha altri figli. I fatti della famiglia si intrecciano: amori, piccoli guai, nuovi amori, rimpianti, e la vita che passa ed è strana ma fantastica, qualsiasi cosa succeda, basta avere lo spirito, e l’umorismo giusto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here