CINEMA IN TV | I film delle feste, dal 25 al 31 dicembre

Cinque pellicole da non perdere, tra commedie e risate, avventure strabilianti e fantasia

0

Natale, tempo di pranzi e cene in famiglia, scambio di doni, buoni sentimenti. Ma anche tempo di film da condividere, da vedere tutti insieme sul divano, mentre fuori la temperatura scende pericolosamente vicina allo zero.

Non sapete cosa scegliere, nella ricchissima offerta dei canali televisivi non a pagamento? Per gli indecisi c’è la nostra rubrica “Cinema in tv”, che passa in rassegna la programmazione per proporvi il meglio, e non va in vacanza neppure a fine anno.

Oggi 5 pellicole, tra

 

Lunedì 25 dicembre | 21.00 | Rai 4

GRAND BUDAPEST HOTEL*

di Wes Anderson. Con Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe. Commedia, 100′. USA, 2014

Monsieur Gustave è il concierge ma di fatto il direttore del Grand Budapest Hotel collocato nell’immaginaria Zubrowka. Gode soprattutto della confidenza (e anche di qualcosa di più) delle signore attempate. Una di queste, Madame D., gli affida un prezioso quadro. In seguito alla sua morte il figlio Dimitri accusa M. Gustave di averla assassinata. L’uomo finisce in prigione. La stretta complicità che lo lega al suo giovanissimo neo-assunto portiere immigrato Zero gli sarà di grande aiuto.

 

Lunedì 25 dicembre | 21.10 | Canale 5

IL PEGGIOR NATALE DELLA MIA VITA

di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Andrea Mingardi, Diego Abatantuono. Commedia. Italia, 2012

Paolo, incorreggibile pasticcione, è riuscito a sposare Margherita e adesso aspettano un bambino per Natale. Festività che contano di trascorrere in famiglia e in un castello blasonato alle pendici del Monte Rosa. Mentre Paolo si attarda lungo la strada, rallentato da una commissione e da uno slittamento, Margherita lo precede a destinazione con i genitori, Giorgio e Clara, e Alberto, superiore di Giorgio, scampato alla malattia e deciso a cedere le redini dell’azienda al leale e affidabile sottoposto. In attesa della promozione ufficiale, Giorgio chiede al genero, sopraggiunto con danno e ritardo, di non compromettere la sua carriera.

 

Martedì 26 dicembre | 21.15 | Rai 3

HUGO CABRET

di Martin Scorsese. Con Ben Kingsley, Sacha Baron Cohen, Asa Butterfield, Chloë Grace Moretz, Ray Winstone. Avventura, 125′. USA, 2011

Il piccolo Hugo Cabret vive nascosto nella stazione di Paris Montparnasse. Rimasto orfano, si occupa di far funzionare i tanti orologi della stazione e coltiva il sogno di aggiustare l’uomo meccanico che conserva nel suo nascondiglio e che rappresenta tutto ciò che gli è rimasto del padre. Per farlo, sottrae gli attrezzi di cui ha bisogno dal chiosco del giocattolaio, un uomo triste e burbero, ma viene colto in flagrante dal vecchio e derubato del prezioso taccuino di suo padre con i disegni dell’automa. Riavere quel taccuino è per Hugo una questione vitale.

 

Giovedì 28 dicembre | 21.00 | Rai 4

I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY

di Ben Stiller. Con Ben Stiller, Kristen Wiig, Shirley MacLaine, Adam Scott, Kathryn Hahn. Commedia, 114′. USA, 2013

Walter Mitty lavora da una vita per “Life”, è l’archivista dei negativi e quindi del tesoro fotografico della rivista. Quando arriva la notizia della chiusura della versione cartacea a favore di quella online, si pone il problema della copertina dell’ultimo numero. C’è una foto che il più grande fotografo del mondo ha inviato alla rivista definendola come “perfetta” ma nessuno l’ha vista perché il negativo non si trova. Sarà proprio Walter Mitty, che non è mai uscito dalla sua città e che è più abituato a vivere nei suoi iperbolici sogni che nella realtà, a doversi muovere per andare alla ricerca dell’avventuroso fotografo e del suo negativo in alcuni dei luoghi più incredibili del pianeta.

 

Sabato 30 dicembre | 21.25 | Rai 1

IL RAGAZZO INVISIBILE

di Gabriele Salvatores. Con Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Christo Jivkov, Noa Zatta. Fantastico, 100′. Italia, Francia, 2014

Michele è un adolescente e vive a Trieste con la mamma Giovanna, poliziotta single da quando il marito, anche lui poliziotto, è venuto a mancare. A scuola i bulletti della classe, Ivan e Brando, lo tiranneggiano e la ragazza di cui è innamorato, Stella, sembra non accorgersi di lui. Ma un giorno Michele scopre di avere un potere, anzi, un super-potere: quello di diventare invisibile. Sarà solo la prima di una serie di scoperte strabilianti che cambieranno la vita a lui e a tutti quelli che lo circondano.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here