CINEMA IN TV | I film dall’8 al 14 gennaio

Quattro pellicole da non perdere, tra azione, drammi con risvolti ironici, commedia e animazione

0

Con l’Epifania “che tutte le feste si porta via” il tempo di cenoni, pranzi, alberi di Natale e dolce far niente è ufficialmente alle nostre spalle. Si torna sui banchi di scuola o nelle aule universitarie, si torna a lavoro – per chi ha potuto godersi delle vacanze lunghe -, si torna al tran tran quotidiano.

Se le feste passano, i film da godersi al calduccio, dal divano di casa, sono una buona abitudine da portare con noi anche nel nuovo anno. Non sapete cosa scegliere nell’ampia, e ancora festiva, programmazione? Nessun problema, torna anche nel 2018 l’appuntamento con “Cinema in tv”, la rubrica che ogni lunedì passa in rassegna il palinsesto per proporvi il meglio.

Oggi 4 pellicole, tra azione, drammi con risvolti ironici, commedia e animazione.

 

Lunedì 8 gennaio | 21.15 | Italia 1

BASTARDI SENZA GLORIA

di Quentin Tarantino. Con Brad Pitt, Christoph Waltz, Eli Roth, Mélanie Laurent, Diane Kruger. Azione, 160′. USA, Germania, 2009

Primo anno dell’occupazione tedesca in Francia. Il Colonnello delle SS Hans Landa, dopo un lungo e mellifluo interrogatorio, decima l’ultima famiglia ebrea sopravvissuta in una località di campagna. La giovane Shosanna riesce però a fuggire. Diventerà proprietaria di una sala cinematografica in cui confluirà un doppio tentativo di eliminare tutte le alte sfere del nazismo, Hitler compreso. Infatti, al piano messo in atto artigianalmente dalla ragazza se ne aggiunge uno più complesso. Ad organizzarlo è un gruppo di ebrei americani guidati dal tenente Aldo Raine, che non si ferma dinanzi a niente pur di far pagare ai nazisti le loro colpe.

 

Giovedì 11 gennaio | 21.20 | Italia 1

CHIEDIMI SE SONO FELICE

di Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Massimo Venier. Con Antonio Catania, Marina Massironi, Giacomo Poretti, Aldo Baglio, Giovanni Storti. Commedia, 100′. Italia, 2000

Tre amici – un doppiatore di colpi di tosse, l’altro comparsa alla Scala, il terzo statua vivente nei grandi magazzini – cercano, senza successo, di mettere in scena il “Cyrano”. Ma Giovanni, innamoratosi di Marina, una hostess, se la vede soffiare quasi involontariamente da Giacomo. A distanza di tre anni, Giacomo va a cercare Giovanni, che nutre ancora rancore. Giacomo e Marina vivono insieme e vogliono convincere Giovanni a incontrarsi ancora una volta con Aldo, col quale aveva rotto coinvolgendolo nella vicenda. Un viaggio in Sicilia potrebbe portare alla rappacificazione.

 

Venerdì 12 gennaio | 21.15 | Rai 3

LA PAZZA GIOIA*

di Paolo Virzì. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Anna Galiena. Commedia, 118′. Italia, 2016

Beatrice Morandini Valdirana ha tutti i tratti della mitomane dalla loquela inarrestabile. Donatella Morelli è una giovane madre tatuata e psicologicamente fragile a cui è stato tolto il figlio per darlo in adozione. Sono entrambe pazienti della Villa Biondi, un istituto terapeutico per donne che sono state oggetto di sentenza da parte di un tribunale e che debbono sottostare a una terapia di recupero. È qui che si incontrano e fanno amicizia nonostante l’estrema diversità die loro caratteri. Fino a quando un giorno, approfittando di una falla nell’organizzazione, decidono di prendersi una vacanza e di darsi alla pazza gioia.

 

Sabato 13 gennaio | 21.10 | Italia 1

L’ERA GLACIALE

di Chris Wedge, Carlos Saldanha. Con John Leguizamo, Ray Romano, Denis Leary, Goran Visnjic, Jack Black. Animazione, 85′. USA, 2002

Un tenero e divertente film d’animazione, che cerca d’insegnare l’importanza dello spirito di gruppo e della collaborazione attraverso le avventure di un’assortita combriccola di animali alle prese con la prima glaciazione. Manny (un mammouth), Sid (un bradipo logorroico) e Diego (una temibile tigre) dovranno infatti allearsi tra loro per portare in salvo un bebè eschimese che si è perso tra i ghiacci. Parallelamente seguiamo le peripezie dello scoiattolo pasticcione Scrat.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here