CINEMA IN TV | I film dal 12 al 18 febbraio

Cinque pellicole da non perdere, tra saghe fantastiche, commedie italiane agrodolci, azione spericolata

0
Pop corn, tv, film tv

Prende il via questa settimana la Berlinale numero 68. Per chi, purtroppo, non ha modo di lasciare tutto e partire per la Germania per godersi il primo, grande festival del cinema del 2018 c’è il nostro ricco speciale, con Valeria Lotti inviata d’eccezione.

In attesa di sapere cosa ci regalerà la prossima stagione, ci sono i film televisivi, da godersi al calduccio, comodamente seduti sul divano di casa. Per orientarsi nella programmazione e non lasciarsi scappare qualche chicca, torna come ogni lunedì l’appuntamento con “Cinema in tv”, la rubrica che passa in rassegna il palinsesto per proporvi il meglio.

Oggi 5 pellicole, tra saghe fantastiche, commedie italiana dal sapore agrodolce, azione spericolata.

 

Lunedì 12 febbraio | 21.25 | TV8

LA VITA DI ADELE

di Abdellatif Kechiche. Con Léa Seydoux, Adèle Exarchopoulos, Salim Kechiouche, Mona Walravens, Jeremie Laheurte. Drammatico, 179′. Francia, 2013

Adèle ha quindici anni e un appetito insaziabile di cibo e di vita. Leggendo della Marianna di Marivaux si invaghisce di Thomas, a cui si concede senza mai accendersi davvero. A innamorarla è invece una ragazza dai capelli blu, Emma, incontrata per caso e ritrovata in un locale gay, dove si è recata con l’amico di sempre. Un cocktail e una panchina condivisa avviano una storia d’amore appassionata e travolgente che matura Adèle, conducendola fuori dall’adolescenza e verso l’insegnamento.

 

Martedì 13 febbraio | 21.20 | Italia 1

HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO

di Mike Newell. Con Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint, Bonnie Wright, Robert Pattinson. Fantastico, 153′. Gran Bretagna, USA, 2005

Quarto anno ad Hogwarts. Harry Potter e i suoi amici Ron ed Hermione stanno crescendo e con loro crescono le consapevolezze e i dubbi. Se gli amici restano tali nonostante le incomprensioni, il mondo intorno si sta facendo sempre più “adulto” e, quindi, sempre più ambiguo e temibile.

 

Mercoledì 14 febbraio | 21.30 | TV8

PIUMA*

di Roan Johnson. Con Luigi Fedele, Blu Yoshimi, Michela Cescon, Sergio Pierattini, Francesco Colella. Commedia, 98′. Italia, 2016

Ferro e Cate hanno 18 anni e condividono un’attesa che però è anche un problema: stanno per avere un bambino. Oltre a questo c’è l’esame di maturità che incombe e un viaggio in Spagna e Marocco da fare con gli amici. A casa poi ci sono i genitori: il padre di lui che vorrebbe lasciare Roma e tornarsene in Toscana, la madre più disponibile a fare la nonna; il padre di lei precario. Di fatto non sembrano esserci le condizioni minime per portare avanti la gravidanza.

 

Venerdì 16 febbraio | 21.15 | Rai 3

LA FELICITÀ È UN SISTEMA COMPLESSO*

di Gianni Zanasi. Con Valerio Mastandrea, Hadas Yaron, Giuseppe Battiston, Filippo De Carli, Camilla Martini. Commedia, 117′. Italia, 2015

Enrico Giusti è il re delle cessioni. Intermediario per un’azienda che acquista società in crisi, avvicina i suoi clienti, quasi sempre vanesi e inconcludenti, ne guadagna la fiducia e ne ‘risana’ la vita. Figlio di un padre imprenditore, che ha abbandonato la famiglia per il Canada in seguito a un fallimento finanziario, e fratello maggiore di Nicola, eterno studente che come il genitore si risolve nella fuga, Enrico ripara il trauma infantile assistendo e scampando aziende da gestioni disastrose. La morte tragica di una coppia di imprenditori trentini, che lasciano il figlio diciottenne e la figlia tredicenne al comando dell’impresa familiare, e l’arrivo imprevisto della fidanzata israeliana del fratello, sedotta e abbandonata, sconvolgeranno per sempre la sua vita.

 

Venerdì 16 febbraio | 21.20 | Italia 1

MAD MAX: FURY ROAD*

di George Miller. Con Tom Hardy, Charlize Theron, Rosie Huntington-Whiteley, Zoë Kravitz. Azione, 120′. USA, Australia, 2015

In un futuro post-apocalittico la Terra è in mano ai predoni. Tra questi Immortan Joe, che controlla la Cittadella con il pugno di ferro, imponendo il culto della personalità. Finché la sua compagna e “Imperatrice”, Furiosa, lo tradisce, fuggendo e portando con sé le schiave e concubine di Immortan.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here