“Bozzetto non troppo”: incontro con la leggenda dell’animazione italiana

Il 19 aprile a Roma proiezione del documentario di Marco Bonfanti e chiacchierata con il regista

0
Il disegnatore, animatore e regista italiano Bruno Bozzetto insieme a uno dei suoi personaggi più famosi, il Signor Rossi.

Una serata speciale dedicata a Bruno Bozzetto, una delle figure più importanti dell’animazione italiana, definito “una leggenda”, al pari di Walt Disney.

Appuntamento mercoledì 19 aprile al KINO di Roma per la proiezione del documentario “Bozzetto ma non troppo” di Marco Bonfanti, presentato alla 73° Mostra del cinema di Venezia, e a seguire l’incontro con il disegnatore, animatore e regista.

Insieme a Bozzetto e Bonfanti sul palco, per una chiacchierata libera, informale e aperta, anche la produttrice Anna Godano e il fumettista Lorenzo Ceccotti, in arte LRNZ, uno dei personaggi più interessanti del momento.

Una serata dedicata al cinema, al fumetto e all’importanza dell’animazione, quella di oggi e quella di un tempo. Un incontro per scoprire, insieme ai protagonisti di Bozzetto, anche genesi, estetica e aneddoti del documentario co-prodotto da Sky Arte.

 

BRUNO BOZZETTO: TRA ARTE, FANTASIA E MITO

Bruno Bozzetto è famoso come regista di lungometraggi di animazione come “Vip – Mio fratello Superuomo” e “West and Soda”, sceneggiatore e inventore – tra gli altri – del personaggio del Signor Rossi.

Una scena del film di animazione del 1968 “Vip – Mio fratello superuomo”.

Nel 1991 ha ricevuto la nomination agli Oscar nella sezione ‘Miglior cortometraggio d’animazione’ con lo short movie “Cavallette”.

Un artista dotato della capacità di raccontare l’ironia e la complessità della vita con un’animazione ormai diventata iconica, a cui si ispirano animatori e registi come John Lasseter (Pixar), Matt Groening (I Simpson) e Peter de Sève (L’era glaciale), che riadattano, nei propri universi, l’intensità espressiva e la potenza dinamica degli eroi bozzettismi.

 

TRE GIORNI PER BOZZETTO

La giornata del 19 aprile si inserisce in una tre giorni dedicata a Bozzetto.

Martedì 18, infatti, alle 18:30 sarà proiettato il documentario di Marco Bonfanti e alle 21.30 il lungometraggio di animazione del 1965, ‘West and Soda’. Giovedì 20 aprile, invece, la rassegna continua alle ore 19:30 con la proiezione dei cortometraggi firmati dal regista milanese e a seguire con il suo “Allegro non troppo”, lungometraggio a tecnica mista del 1976.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here