Anna dai capelli rossi: 3 differenze tra la serie Netflix e il libro

Il secondo adattamento del romanzo di Lucy Maud Montgomery tra antefatti poco noti e realismo

0

di Simona Laboccetta

 

Il secondo adattamento di uno dei romanzi canadesi più famosi di sempre è arrivato su Netflix il 12 maggio. E quando un libro – o una serie di libri – vengono adattati per la tv o il cinema i paragoni tra i due format sono d’obbligo.

La serie “Anna” punta molto su elementi realistici e crudi che nel romanzo “Anna dai capelli rossi” di Lucy Maud Montgomery, datato 1908, erano stati attenuati. Quindi potreste non ritrovare nello show alcune bizzarrie e stravaganze della protagonista.

Gli sceneggiatori hanno scavato nel romanzo originale, portando alla luce antefatti poco noti e promuovendo personaggi secondari a ruoli centrali. E naturalmente si è data una grande importanza all’accuratezza storica della ricostruzione.

Riprendendo un pezzo di Bustle, vediamo insieme le 3 principali differenze tra “Anna” e “Anna dai capelli rossi”.

 

1. ANNA E IL SUO PASSATO SONO PIUTTOSTO DIVERSI

Nella serie, Anna viene trasformata da bambina a ragazzina di 13 anni, e i problemi che deve affrontare non sono pochi. I lettori sapranno che, prima di andare a vivere con Matthew e Marilla Cuthbert, la protagonista viveva con gli Hammonds, occupandosi dei loro otto bambini. Se i coniugi sono solo nominati nel romanzo, nella serie il passato e le violenze subite da Anna prendono forma attraverso i flashback. Ma le cose non migliorano quando la ragazza va a vivere ad Avonlea. Anche qui Anna è oggetto di scherno da parte dei compagni di scuola, che la portano piano piano al limite.

2. L’AIUTANTE DEI CUTHBERT HA PIÙ SPAZIO

Anna si ritrova inizialmente ad Avonlea per errore. I fratelli Cuthbert, infatti, volevano adottare un ragazzino per aiutare nella fattoria, ma si ritrovano invece con una femmina. Dopo alcune vicende, decidono di adottare lei, Anna, e prendere un ragazzo come aiutante. Nel romanzo questo personaggio compare solo brevemente, mentre nella serie Jerry Baynard assume un ruolo di maggiore spessore. Lui e Anna battibeccano spesso – principalmente per via della gelosia di lei.

3. SI SCOPRE QUALCOSA DEL PASSATO DI MATTHEW E MARILLA

I lettori sapranno che Marilla Cuthbert un tempo era fidanzata con il padre di Gilbert Blythe, John, ma che un litigio insensato pose fine al loro rapporto, mentre Matthew era sempre stato timido e poco intraprendente con l’altro sesso. La caratterizzazione dei due fratelli cambia molto, nella serie, così come, presumibilmente, le ragioni che li hanno portati a ritrovarsi da soli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here