10 modi per leggere più libri nella vita di tutti i giorni

1

Che leggere faccia bene alla salute, e all’intelletto, è stato dimostrato in lungo e in largo (leggi il pezzo sul perché la lettura allunga la vita).

Le persone di successo, inoltre, dimostrano spesso di avere un forte legame con il mondo letterario: l’attrice Emma Watson ha il suo club del libro; Bill Gates ha dichiarato di leggere almeno 50 libri l’anno, mentre di Agatha Christie si racconta che arrivasse addirittura a quota 200.

libri, leggere, lettrice

Eppure trovare il tempo per dedicarsi alla lettura nella vita di tutti i giorni non è semplice come vorremmo far credere.

La buona notizia è che non dobbiamo necessariamente aspettare l’estate o i periodi di vacanza, per immergerci nella lettura. Esistono infatti diversi modi per rendere questa passione parte integrante della nostra routine quotidiana. Non ci credete? Ve ne proponiamo, riprendendo un pezzo di Bustle, 10.

 

1. UN’ORA PER LA LETTURA

Per andare in palestra, uscire con gli amici, fare le visite di routine vi appuntate l’impegno sull’agenda, quindi perché non farlo anche per la lettura? Quando un appuntamento è segnato in calendario ci sono molte più possibilità che riusciate a dedicargli del tempo, perché lo avete inserito nella vostra routine. Rendere la lettura parte del vostro tran tran quotidiano è il modo migliore per leggere di più, per leggere con regolarità.

2. LEGGERE SULLO SMARTPHONE

Quanto tempo passate con in mano il vostro smartphone, a controllare la mail, gli aggiornamenti degli amici sui social, questo o quel sito? Invece di navigare tra le foto dei contatti, scaricate un libro sul cellulare e usate il device per leggere. Ci sono decine di app che servono alla scopo, gratuite o a pagamento.

3. ASCOLTARE AUDIO-BOOK…

Mentre state guidando, in treno, al supermercato, in palestra – ci sono decine di situazioni in cui ascoltare un audio-book vi permetterà di essere multitasking. Se vi manca fisicamente il tempo per sedervi tranquilli e leggere, di certo ne avrete per fare varie attività e ascoltare.

audiobook

4. … OPPURE PODCAST SUI LIBRI

Ci sono così tanti modi per godersi un libro senza doversi necessariamente sedere e voltare fisicamente le pagine. Pensiamo ad esempio ai podcast a tema, che contengono interviste agli autori, letture dal vivo, anticipazioni e tutta una serie di contenuti che vi aiuteranno a leggere di più – anche se non in senso tradizionale.

5. ENTRARE A FAR PARTE DI UN CLUB DEL LIBRO

I benefici di partecipare a un club del libro sono dozzine (se volete provare, vi ricordiamo LeggerMente, il book club online di cui Melissa Ceccon ci racconta le avventure) ma quello più evidente è che aiuta a leggere di più. Se dite sì alla sfida, sarete chiamati a leggere un certo numero di pagine – o di romanzi – in un certo periodo di tempo, e trattandosi non di un impegno individuale ma di gruppo la motivazione a portare a termine il compito e non tergiversare sarà molto più forte.

6. LEGGERE CON (O PER) IL PARTNER

Non dovete necessariamente scegliere tra passare del tempo con la persona che amate o dedicarvi alla lettura, potete unire le due attività. Cosa c’è di meglio, la sera magari, di godersi insieme un momento per leggere? Potete dare vita a una sorta di book club personale e intimo, leggere a voce alta per l’altro oppure separatamente. In ogni caso rendere la lettura un’attività condivisa vi aiuterà a dedicargli più tempo.

borsa, libri

7. METTERE DA PARTE LE LETTURE NOIOSE

Vi è mai capitato di finire intrappolati in un blocco del lettore (in caso, ecco qualche consiglio per uscirne) profondo come la tana del Bianconiglio di Alice? Forse la soluzione per superarlo è semplicemente abbandonare quella certa lettura che vi ha bloccato. Invece di perdere tempo a leggere un libro che non vi ha preso o che proprio non vi piace, mettetelo via e cercate qualcosa che vi faccia sentire bene. Quando leggete qualcosa che vi piace la voglia di arrivare alla fine è molto più forte.

8. LEGGERE PIÙ DI UN LIBRO ALLA VOLTA

Se la vostra pila di libri da leggere è alta come la Torre di Pisa, un buon modo per darle un netto taglio è leggere più di un titolo alla volta. Non a tutti piace dividersi tra le letture, è vero, e c’è chi lo considera dispersivo e confusionario, ma farlo può rivelarsi utile perché permette di scegliere cosa leggere a seconda del vostro umore, e non stare mai fermi in preda ai blocchi.

9. LEGGERE MENTRE SIETE IN PALESTRA

La giornata – ahinoi – dura solo 24 ore, quindi se volete riuscire a farci entrare tutto svolgere più cose insieme potrebbe diventare una necessità. Per vostra fortuna leggere e fare esercizio fisico sono due attività che si sposano piuttosto bene, basta un po’ di buona volontà e di pratica. Leggere – o ascoltare un audiobook – mentre correte sul tapis roulant o usate la cyclette è fattibilissimo, parola di esperti.

10. AVERE SEMPRE UN LIBRO CON VOI

Il modo più semplice per leggere di più? Avere sempre un libro a portata di mano. Sul comodino, sulle mensole del salotto, in borsa, scaricato sullo smartphone: mettete i libri ovunque possano stare. Se ne potrete raggiungere uno in qualsiasi momento sarà molto più semplice leggere.





1 COMMENT

  1. I modi e i luoghi per leggere sono infiniti…
    la lettura per me è sempre un piacere e come tale scelgo, desidero, cerco…
    ho bisogno del mio tempo e dei miei luoghi, difficilmente leggo per noia o per far trascorrere il tempo in situazioni “obbligate” come code, attese, spostamenti.
    Per questi momenti scelgo le riviste.
    kikka

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here